Abilitare i cookie

Informativa Privacy Studenti/Genitori/Resp. Genitoriali

INFORMATIVA PRIVACY “Iscrizione studenti” articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (RGPD)

Il Regolamento Europeo UE/2016/679 (di seguito il “Regolamento”) stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. In osservanza del principio di trasparenza previsto dall’articolo 5 del Regolamento, l’istituzione scolastica Le fornisce le informazioni richieste dagli articoli 13 e 14 del Regolamento (rispettivamente, raccolta dati presso l’Interessato e presso terzi).

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati. La informiamo che i Suoi dati saranno trattati dalla nostra istituzione scolastica, ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO "M. Buonarroti" - TRENTO, che è titolare del trattamento e che può essere contattata ai seguenti recapiti: TRENTO - VIA BRIGATA ACQUI 15, telefono: 0461/216811, fax: 0461/984216, e-mail: dir.buonarroti.pozzo@scuole.provincia.tn.it, PEC: buonarroti@pec.provincia.tn.it, sito web: www.buonarroti.tn.it/. Il dirigente pro tempore dell’istituzione scolastica è anche il soggetto designato per il riscontro a Lei in caso di esercizio dei diritti previsti di cui dagli articoli da 15 a 22 del Regolamento. Per questo potrà rivolgersi anche al nostro Responsabile della protezione dei dati, che può essere contattato ai seguenti recapiti: dott.ssa FEDERICA ZIGLIO - STUDIO ASSOCIATO ZIGLIO & ZIGLIO, Via G. Mazzini n. 14/M 38122 TRENTO, Cell. 3939369382, ziglioassociati@pec.it.

Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato al rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali e, in particolare, ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, di limitazione della conservazione, nonché di minimizzazione dei dati in conformità agli articoli 5 e 25 del Regolamento.

1. BASE GIURIDICA E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO 

Tratteremo i Suoi dati e quelli del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale, se il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri o se il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale (articolo 6, paragrafo 1, lettere c) ed e), del RGPD). Nel corso del trattamento, saranno applicate in particolare le seguenti disposizioni: 

- Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016.

(Regolamento Generale sulla protezione dei dati) 

- legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5 (Legge provinciale sulla scuola); 

- allegato A), scheda n. 43, del Decreto del Presidente della Provincia 8 ottobre 2013, n. 27- 129/Leg, relativo al trattamento di categorie particolari di dati personali e di dati personali relativi a condanne penali e reati. 

- D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali, recante disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al regolamento (UE) n. 2 016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE); 

- articolo 1, comma 622, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 che dispone che “L’istruzione impartita per almeno dieci anni è obbligatoria ed è finalizzata a consentire il conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno d’età”. 

I dati saranno trattati per: 

-  istruzione e formazione in ambito scolastico, professionale, superiore o universitario; 

-  interventi di sostegno psicosociale e di formazione in favore di studenti che versano in condizioni di disagio sociale, economico e familiare; 

- assistenza nei confronti dei minori anche in relazione a vicende giudiziarie; 

- sostegno e assistenza agli studenti disabili; 

- tutela della salute pubblica e mantenimento di adeguate condizioni di sicurezza epidemiologica in termini di profilassi e di copertura vaccinale; 

- concessione, liquidazione, modifica e revoca di benefici economici e agevolazioni, con particolare riferimento al riconoscimento di esoneri, agevolazioni o riduzioni tariffarie o economiche a favore degli studenti; 

- gestione delle autorizzazioni all’uscita autonoma degli studenti minori di 14 anni; 

- attività degli uffici per le relazioni con il pubblico; 

- accesso ai documenti amministrativi; 

- attività di controllo e ispettive; 

- attività sanzionatorie e di tutela in sede amministrativa o giudiziaria; 

- svolgimento delle elezioni e costituzione degli organi elettivi dell’istituzione scolastica;

- adempimento di un obbligo previsto dalla normativa comunitaria oppure da legge o regolamento. 

Inoltre, per alcuni trattamenti Le potrà essere chiesto di esprimere il consenso; in tali casi, i dati saranno trattati per le finalità per le quali ha espresso il consenso. Lei ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Il conferimento dei dati personali richiesti per l’iscrizione è obbligatorio per i dati contrassegnati come obbligatori, infatti è un obbligo legale in relazione all’obbligo scolastico previsto, per i minori di età compresa tra 6 e 16 anni; il rifiuto di fornire tali dati comporta l’impossibilità di concludere la procedura di iscrizione e può comportare la contestazione dell’inosservanza dell’obbligo scolastico e l’applicazione delle misure e sanzioni di legge. 

Il conferimento degli altri dati richiesti non contrassegnati come obbligatori è facoltativo per procedere all’iscrizione, ma obbligatorio per la fornitura dei relativi servizi; il rifiuto di fornire questi dati comporta l’impossibilità di fruire di tali servizi. 

Il trattamento è svolto anche in relazione a dati personali raccolti dopo l’iscrizione e funzionali all’erogazione del servizio. I dati raccolti comprendono in particolare: 

- presenza alle attività didattiche; 

- recapiti personali, inclusi quelli dei genitori; 

- prove di verifica e relative valutazioni, nonché dati relativi all’orientamento; 

- dati sul comportamento e sulle relative sanzioni disciplinari nonché, nei casi previsti dalla legge, dati personali relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza; 

- dati relativi a condizioni di disagio sociale, economico e familiare; 

- dati sullo stato di salute; dati sulle convinzioni religiose, per garantire la libertà di credo religioso; 

- dati relativi alle origini razziali ed etniche, per favorire l’integrazione degli studenti stranieri o immigrati; 

- dati relativi alle opinioni politiche, in relazione alla partecipazione alla consulta degli studenti e alla consulta dei genitori; 

- dati per il trattamento dei quali è stato espresso il consenso; dati ottenuti da terzi; 

- altri dati il cui trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale oppure per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri. 

Il conferimento di questi dati personali raccolti dopo l’iscrizione è obbligatorio salvo che siano trattati su richiesta o con il consenso dell’interessato; il mancato conferimento di questi dati può comportare, a seconda della natura e della quantità dei dati non conferiti, l’impossibilità di partecipare ad attività realizzate nel contesto scolastico o di fruire di determinati servizi, la contestazione dell’inosservanza dell’obbligo scolastico e l’applicazione delle misure e sanzioni di legge, la mancata ammissione dello studente all’anno scolastico successivo o agli esami di stato e altre conseguenze stabilite da specifiche disposizioni normative. 

2. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO 

Il trattamento sarà effettuato con modalità cartacee e con strumenti automatizzati (informatici/elettronici) con logiche atte a garantire la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei dati stessi. 

I Suoi dati e quelli del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale, saranno trattati esclusivamente per le finalità di cui sopra da persone specificamente autorizzate e istruite al trattamento dei dati. 

Sempre per le finalità indicate, i dati potranno essere trattati da soggetti che svolgono attività strumentali per il Titolare del trattamento, che prestano adeguate garanzie circa la protezione dei dati personali e nominati Responsabili del trattamento ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento. 

3. PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI E PROFILAZIONE 

Il trattamento mediante un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, potrà essere effettuato solo con il Suo consenso. In particolare, se Lei richiede l’invio di newsletter in relazione ad informazioni pubblicate sul sito web, oppure l’invio di SMS di notifica o altri messaggi automatici, Le verranno inviati messaggi basati unicamente sulle scelte da Lei effettuate. 

4. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI (CATEGORIE DI DESTINATARI) 

I dati potranno essere conosciuti dalle persone autorizzate al trattamento, specificamente individuate in base ai trattamenti da effettuare. 

I dati saranno comunicati a terzi solo se la comunicazione è prevista dalla normativa dell’Unione europea oppure da legge o regolamento, oppure se Lei ha espresso il consenso alla comunicazione dei dati. 

A seguito dell’iscrizione al primo anno dell’istruzione obbligatoria, entro il ventesimo giorno dall’inizio dell’anno scolastico, provvederemo a darne comunicazione al comune di residenza dello studente obbligato per i necessari riscontri in merito al rispetto della normativa sull’obbligo scolastico; per gli anni successivi, tale comunicazione non è dovuta se non nell’ipotesi che lo studente abbandoni il corso di studi intrapreso, oppure abbia assolto all’obbligo di istruzione. In caso di trasferimento dello studente ad altra scuola dello stesso ordine e grado o di passaggio ad altra scuola di ordine e grado diverso, trasmetteremo d’ufficio a tale scuola, insieme al fascicolo personale e alla documentazione prevista anche il “foglio notizie”, completo dei dati di tutto l’iter scolastico, che consente una organica raccolta di notizie sui dati anagrafici, sulle scuole frequentate e sui trasferimenti, nonché il controllo incrociato tra scuola di provenienza e scuola di destinazione. In presenza di reiterate assenze ingiustificate durante il corso dell’anno scolastico, e dopo l’assunzione delle prescritte iniziative, in caso di persistenza delle assenze dello studente provvederemo ad informare le autorità comunali per l’attivazione delle procedure di ammonizione delle persone responsabili dell’adempimento dell’obbligo scolastico. 

I Suoi dati e quelli del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale saranno comunicati alla Provincia autonoma di Trento mediante l’Anagrafe degli studenti, nella quale sono inseriti i dati relativi agli studenti iscritti. I dati comunicati alla Provincia autonoma di Trento mediante l’Anagrafe degli studenti o con altre modalità possono comprendere: 

- dati sullo stato di salute che vengono trattati per l’attivazione di servizi e iniziative per il sostegno e l’integrazione degli studenti con bisogni educativi speciali e cioè gli studenti in situazione di disabilità, con disturbi specifici di apprendimento oppure che presentano situazioni di svantaggio conseguenti a particolari condizioni sociali o ambientali tali da compromettere la frequenza e lo svolgimento del proprio percorso di istruzione e formazione, nonché per sostenere gli studenti in condizioni di impossibilità di frequentare la scuola, dovute a gravi malattie o infortuni, per consentire loro l’effettivo esercizio del diritto all’istruzione e alla formazione; 

- dati di carattere etnico, per attuare servizi tendenti a favorire l’accoglienza e l’integrazione culturale degli studenti stranieri o immigrati. 

Per gli studenti disabili:

- i dati saranno comunicati alle strutture sanitarie e agli enti locali per il funzionamento dei gruppi di lavoro handicap di istituto e per la predisposizione e verifica del piano educativo individualizzato;

- in caso di iscrizione ad un’altra istituzione scolastica o formativa, il fascicolo personale sarà trasmesso all’istituzione di destinazione. 

I dati relativi agli studenti iscritti saranno comunicati: 

- a enti pubblici, soggetti pubblici e privati gestori dei servizi di assistenza agli studenti e di supporto all’attività scolastica e a soggetti pubblici e soggetti privati incaricati di pubblico servizio che forniscono servizi diretti agli studenti, in riferimento ai dati sulla stato di salute e sulle convinzioni religiose e filosofiche, come i gestori esterni del servizio mense e le società che effettuano il servizio di trasporto scolastico, limitatamente ai dati indispensabili alla fornitura dei servizi medesimi; 

- ad altre istituzioni scolastiche e formative per la trasmissione della documentazione attinente alla carriera scolastica degli studenti limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;

- alle compagnie di assicurazione per i dati sullo stato di salute, in merito agli infortuni occorsi agli studenti, per la denuncia degli infortuni stessi e per la connessa responsabilità civile; 

- a soggetti pubblici, privati, aziende, imprese, per tirocini formativi, stages e alternanza scuola-lavoro, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio; 

- all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, che provvederà a restituirli completandoli con l’indicazione dei soggetti che risultano non in regola con gli obblighi vaccinali, che non ricadono nelle condizioni di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, e che non abbiano presentato formale richiesta di vaccinazione. 

Potremo comunicare i Suoi dati e quelli del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale, come amministrazione certificante oppure per richiedere informazioni ad altre amministrazioni certificanti, ad esempio, Comune di residenza, per lo svolgimento dei controlli, attraverso l’acquisizione d’ufficio delle informazioni da controllare o la verifica delle dichiarazioni sostitutive; tale trattamento comprende l’accesso diretto agli archivi delle amministrazioni certificanti. Tratteremo i dati ottenuti dalle amministrazioni certificanti per il completamento dei relativi controlli. 

In caso di accoglimento di una domanda di accesso ai documenti amministrativi, i dati saranno comunicati al richiedente. 

Potremo comunicare i Suoi dati e quelli del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale, all’autorità giudiziaria o a soggetti pubblici o privati in altri casi in cui la comunicazione è prevista dalla normativa dell’Unione europea oppure da legge o regolamento, oppure è necessaria per adempiere l’obbligo contrattuale di sorveglianza dello studente. 

Per lo svolgimento delle elezioni degli organi collegiali, in base a quanto stabilito per i diversi procedimenti elettorali, potranno essere pubblicati i dati degli elettori, dei candidati nonché di chi è risultato eletto a seguito delle elezioni. 

Saranno pubblicati nell’albo online dell’istituzione scolastica, per un periodo di 15 giorni:

- esito degli esami ed altri dati di cui è necessaria la pubblicazione in relazione agli esiti scolastici; 

- altri provvedimenti dell’istituzione scolastica, con i soli dati personali necessari per consentire il reclamo nei confronti degli stessi provvedimenti. 

I dati personali potranno essere diffusi in altri casi solo se ciò è previsto da una specifica disposizione normativa oppure se Lei ha espresso il consenso alla diffusione dei dati. Per il trattamento dei dati ci avvaliamo di responsabili del trattamento che trattano i dati per nostro conto, il cui elenco è reperibile esercitando il diritto di accesso. 

5. TRASFERIMENTO EXTRA UE 

L’utilizzo di alcuni servizi per il trattamento dei dati, come ad esempio alcune applicazioni di Google, potrebbe comportare il trasferimento di dati personali negli Stati Uniti, con le garanzie previste dal Privacy Shield. In caso di trasferimento dei dati verso altri paesi, prima del trasferimento dei dati Le saranno inviate informazioni specifiche sulle garanzie fornite ai sensi degli articoli 44 e seguenti del Regolamento. 

6. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI 

I Suoi dati saranno conservati per il periodo di tempo specificato, per ogni tipologia di documento, nel massimario di conservazione e scarto approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 2503 del 30 dicembre 2015. Se nel massimario è indicato un tempo di conservazione illimitato, i Suoi dati saranno trattati per il tempo necessario in relazione alle finalità specificate e successivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici. 

7. DIRITTI DELL’INTERESSATO 

Lei potrà esercitare in ogni momento i Suoi diritti in relazione ai dati trattati, in base ai quali potrà in particolare: chiedere l’accesso ai Suoi dati personali e a quelli del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale, anche per ottenere copia degli stessi; ottenere la rettifica o l’integrazione dei dati inesatti o incompleti; se ne ricorrono i presupposti normativi, esercitare il diritto di limitazione o chiedere la cancellazione dei dati. Lei ha il diritto di opporsi al trattamento in qualsiasi momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare e a quella del minore sul quale esercita la responsabilità genitoriale. Lei, inoltre, ha diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

Download Informativa